30 Minuti Di Sigmund Freud

L'equilibrio di un amico

È anche necessario presumere che un genio certo del produttore del software ha afferrato l'accesso a ogni COMPUTER separato e poteva costringere tutto il sistema a risolvere in generale qualsiasi problema avvicinato a intellettuale (il riconoscimento di immagini, capacità ad autoformazione, eccetera).

Il primo (e, veramente, solo conseguenza: non saremo capaci completamente né di capire, né predire la serie ulteriore di eventi quando "a una ruota" l'aumento di civiltà non solo, non così tanto, e poi e sarà esclusivo non la gente e la superintelligenza.

L'approccio competente significa che l'auto (così come i programmi è creato dalla persona, e, in questo senso è la riflessione di quello scopo che è stato prima sviluppato dalla persona e da quello che è chiamato il servizio. In questo caso la capacità dell'auto (il programma) a comportamento conveniente è definita dai suoi fondatori.

Lo stesso destino, probabilmente, aspetta anche l'unità di tempo. La produzione computerizzata che lavora nel modo Automatico non esige la coincidenza indispensabile durante tempo di produzione e l'attività umana che provvede questo processo.

Quali conseguenze sono coinvolte da questo processo? Prima di tutto le unità tradizionali rappresentate da più prima caratteristica indispensabile di processo di lavoro, unità prima di tutto spaziale di soggetti e processo di lavoro scompaiono. Il telecomando di produzione stacca questa unità, l'opportunità si apre, per esempio, se non liquidare completamente, è essenziale ridurre trasporti quotidiani di persone a un posto di lavoro e indietro.

Nessun miglioramento di programmi datalogical sostituirà il potenziale creativo della persona. La ragione, soprattutto, che non c'è algoritmo universale di apertura e formazione di nuovi algoritmi. Il tasso solo su miglioramento di algoritmi e programmi rappresenta l'esagerazione ovvia di un ruolo di un fattore macchina e una sottovalutazione di un fattore umano nella soluzione di compiti creativi. Elencherò i componenti creativi principali non-formalizable per oggi: definizione di problema o realizzazione di una situazione di problema; sviluppo indipendente di criteri di selezione del necessario, conducendo alle operazioni di decisione; la generazione di supposizioni e ipotesi nel corso di ricerca dell'idea principale della decisione (è l'immaginazione scientifica, artistica, tecnica che non è consolidata a teoria di combinazione e generazione di stati occasionali); interpretazione della decisione formale; comprensione, eccetera.

Le attrezzature e la tecnologia sono esistite, dal punto di vista di storia di umanità, sempre — siccome questa storia comincia non ancora prima che quel momento quando la gente inizia a usare strumenti di lavoro, cioè le attrezzature elementari. Per di più, il corso di storia umana in molti aspetti è definito da processo di sviluppo graduale di tecnologia e una serie di tecnologie disponibili a società. Comunque, fino a rivoluzione Industriale, il tecnico e la tecnologia non ebbero nessuno che il carattere generale e universale e determinante che trovarono in Nuovo, e, soprattutto, nel tempo Ultimo.

L'attrezzatura è il fenomeno così antico, così come l'umanità perciò abbastanza naturalmente che comunque è entrato nel punto di vista di filosofi. Comunque come la disciplina filosofica indipendente, la filosofia di attrezzature si alzò solo nello XX secolo.

La formazione d'informatica come se le difficoltà evitate che sono collegate a definizione della natura delle informazioni, e rimanga un problema grande per filosofi. Già dentro processi di informazioni là è importante una comprensione di un rapporto delle informazioni formali e le informazioni semantiche.